Home Rubriche Sviluppo - Territorio Confagricoltura:adesso bisogna pensare all'Olio!

Confagricoltura:adesso bisogna pensare all'Olio!

Presto si tornerà a produrre buon Olio Italiano,ma Confagricoltura informa su quello,che è un problema,con i quali si fanno i conti come in altri settori:le giacenze,che sono eccessive!

Una situazione,che subisce le conseguenze delle due emergenze Xylella e Covid.
Un surplus di  oltre il 43% rispetto al 2019

Massimiliano Giansanti (foto),presidente di Condfagricoltura,lanncia l'allarme al Governo:“Occorre sostenere il settore,anche impegnando il fondo emergenza alimentare sugli indigenti per eliminare ulteriore prodotto dal mercato.
E' stato chiesto al Mipaaf di emanare il bando 2020 restringendo al solo prodotto 100% italiano, a differenza del precedente,che invece era  aperto a quello di origine comunitaria”.

Massimiliano Giansanti dà più vigore alla sua tesi,ricordando che la crisi dell'Olio è iniziata nella scorsa campagna,per la presenza di grandi quantità di stock europei,che hanno abbassato le quotazioni,a fronte di una domanda sostanzialmente stabile.

La crisi Xylella fastidiosa,ha contribuito ad elevare il livello di crisi,e coinvolge non solo l’Italia, ma anche Francia, Spagna e Portogallo: alla luce dei recenti approfondimenti scientifici, Bruxelles ha rivisto le norme di contenimento ed eradicazione della malattia. Accogliamo positivamente, pertanto, il recente Regolamento UE 2020/1201 che ha circoscritto le azioni di contrasto alla Xylella con la restrizione delle aree di contenimento e focalizzato maggiormente le procedure di monitoraggio e contrasto”.

“Sul fronte italiano,inoltre (aggiunge Giansanti) le misure Mipaaf per i frantoi stanno cominciando a dare ristoro agli operatori in difficoltà, ma occorre procedere al più presto con tutte le altre,previste nel Piano straordinario per la rigenerazione olivicola della Puglia che i produttori stanno attendendo da tempo:"In particolare è essenziale far ripartire la concertazione con le parti sociali,attivando il Tavolo di coordinamento previsto dalla norma”.

 

 
Banner
Online
 31 visitatori online
Utenti : 2
Contenuti : 8752
Tot. visite contenuti : 21988492

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Se non vuoi acconsentire all'uso dei Cookies puoi uscire dal sito oppure disattivarli direttamente dal tuo browser, ma non avrai garanzia d'accesso a tutti i contenuti del sito. Per ulteriori informazioni, clicca sulla nostra pagina privacy policy.